perché sogniamo
Curiosità

Perché Sogniamo? La Scienza Del Sonno

Perché sogniamo? Qual è il significato dei sogni?

Sono alcune delle più antiche domande di sempre. Misteri che hanno affascinato filosofi e pensatori per centinaia di anni, ed oggi oggetto di ricerca scientifica.

Sognare è un’azione naturale per gli esseri umani, automatica come pensare o respirare. Passiamo un terzo della nostra vita dormendo, ed un quarto di questo tempo è occupato dai sogni.

I sogni svolgono un ruolo importante nella nostra vita, eppure ancora oggi gli scienziati non sono d’accordo sul perché sogniamo. 

Secondo alcuni scienziati, i sogni non hanno in realtà alcun significato. È soltanto il risultato dell’attivazione di parti diverse del cervello durante il sonno. Altri scienziati credono invece che si sogni per tanti motivi: emotivi, mentali, fisici ed anche spirituali, e ci aiutano a conoscerci meglio.

E’ MEGLIO DORMIRCI SU

Sognare aiuta ad affrontare ed elaborare emozioni ed esperienze difficili, stressanti, che non riusciamo ad affrontare bene durante la giornata. Il sonno ci aiuta a mantenere il nostro equilibrio mentale, integrando le nuove informazioni nella nostra vita cosciente.

 

donna-letto

Dormire aiuta ad elaborare le esperienze difficili vissute durante la giornata

ESPRIMONO IL NOSTRO VERO IO 

Una delle più note teorie sui sogni è quella di Sigmund Freud, che ha suggerito che i sogni rappresentino il nostro inconscio. Secondo Freud, le persone possiedono istinti aggressivi e sessuali che durante la vita vigile vengono soppressi dalla coscienza. Durante il sonno le barriere della coscienza cadono, mostrando i veri desideri, pensieri e motivazioni. Spesso i sogni sono difficili da comprendere ed interpretare: è la nostra coscienza in azione, che seppur indebolita dal sonno, cerca di proteggere i contenuti inconsci mascherandoli nei modi più complessi.

La teoria dell’interpretazione dei sogni di Freud ha avuto un grande successo popolare, ma non è mai stata confermata scientificamente.

IL SOGNO PORTA CONSIGLIO 

La scienza conferma questa credenza: i sogni spesso aiutano a risolvere i problemi della vita reale.  Sono tante le ricerche che dimostrano questo fenomeno.

Deirdre Barrett, psicologa e professore della Harvard Medical School, ha dedicato molti esperimenti a questo fenomeno.

In uno di questi, i volontari hanno cercato di risolvere dei problemi di difficoltà media, ogni sera prima di addormentarsi. Dopo una settimana, circa metà di essi riporta di aver sognato il problema, ed un quarto di aver trovato la soluzione al problema in un sogno.

CI AIUTANO AD IMPARARE 

dormire aiuta ad imparare

basta un sonnellino di 6 minuti per ricordare meglio quello che hai appena studiato

Molti studi hanno scoperto che quando sogniamo il cervello trasforma più facilmente le informazioni appena acquisite  in ricordi stabili e duraturi.

Secondo Robert Stickgold, ricercatore della Harvard Medical School, è difficile elaborare nuove informazioni mentre ne stiamo apprendendo di nuove. Per ogni due ore in cui siamo svegli, al nostro cervello serve un’ora per elaborare le informazioni che ha ricevuto. Per questo, per ricordare qualcosa di particolare, potrebbe aiutare dormire subito dopo aver studiato. E se si ha la fortuna di sognare ciò che si è studiato, la probabilità di ricordare aumenta. Ma, purtroppo, il contenuto dei sogni è notoriamente difficile da controllare. 

 

Commenti

To Top